Il Tirreno

**Europee: Meloni, Italia avrà ruolo fondamentale, risultato non è per me stessa**

10 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 10 giu. (Adnkronos) - "Bisogna capire quali sono le possibili maggioranze, c'è una parte della maggioranza che ha sostenuto Ursula Von der Leyen che tiene bene, però crescono anche partiti che non hanno fatto parte di questa maggioranza. Bisognerà valutare nelle prossime ore, in ogni caso comunque dovesse andare, le politiche e il responso dei cittadini impongono che l'Europa guardi molto più verso il centrodestra, perchè questo è il risultato elettorale, queste sono le richieste che i cittadini fanno". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ospite di Rtl 102.5. "Comunque vada -ha aggiunto la premier- l'Italia avrà un ruolo fondamentale. Noi usciamo come Governo in assoluto più rafforzato in Europa, in controtendenza, tra le grandi nazioni europee sicuramente il Governo più forte e chiaramente questo non è un risultato che intendo utilizzare per me stessa, è un risultato che intendo utilizzare, come ho detto prima del voto, per trasformare ogni singola croce che è stata fatta sui partiti del centrodestra per portare a casa risultati per gli italiani". "Come sempre è l'unica cosa che mi interessa e nel fare questo intendo fare la mia parte anche perchè l'Europa nei prossimi anni sia diversa da quella che abbiamo conosciuto in questi anni, sia un'Europa capace di fare le cose delle quali abbiamo bisogno, che spesso non ha fatto, e che invece non si infili in materie che non le competono, lasciando quelle materie alla competenza degli Stati nazionali, come è giusto e doveroso che sia. Quindi il ruolo dell'Italia -ha concluso Meloni- sarà sicuramente determinante ed è mia responsabilità svolgerlo".
Primo piano
L’analisi

Astensionismo in Toscana, da Berlinguer a Vannacci perché alle Europee si vota sempre meno

di Libero Red Dolce e Federica Scintu