Il Tirreno

Ungheria: Tajani, 'Salis in ambasciata? decide autorità giudiziaria'

07 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 7 giu. (Adnkronos) - "Dovrà essere intanto l'autorità giudiziaria ungherese a decidere se Ilaria Salis potrà essere accolta in ambasciata. E poi bisogna vedere se questo è possibile da un punto di vista logistico, perché l'ambasciata d'Italia in Ungheria non è una sede extraterritoriale, ma è come se lo fosse, quindi è come se lei andasse agli arresti domiciliari in Italia". Lo ha detto ad Agorà, su RaiTre, il vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani. Per quanto riguarda la sicurezza della Salis, "noi abbiamo fatto tutto ciò che era possibile, sottolinea Tajani - e abbiamo sollecitato un'azione forte da parte del governo ungherese e credo che ci siano anche dei vigilantes che collaborano con la nostra ambasciata proprio per verificare che la sua incolumità sia tutelata nel modo migliore".
Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni