Il Tirreno

Europee: Renzi, 'aggressioni di chi ha avuto tutto mi lasciano indifferente'

07 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 7 giu. (Adnkronos) - "In queste ore alcune persone che negli anni ho aiutato, sostenuto, valorizzato mi stanno attaccando con aggressioni personali e diffamazioni che si commentano da sole. In tanti mi chiedete perché non rispondo a brutto muso. La verità è che noi siamo diversi dai populisti che aggrediscono con attacchi personali. Noi facciamo politica". Così Matteo Renzi in un messaggio ai sostenitori sul suo canale Whatsapp. "Noi lavoriamo per gli Stati Uniti d’Europa e proponiamo un programma per Bruxelles. E se eletti andremo davvero in Europa perché chi si candida e dice da subito di non voler essere eletto non è serio. Le aggressioni di chi in questi anni ha avuto tutto e ora si lamenta di me mi lasciano indifferente. Io faccio politica, da sempre. E sono orgoglioso di farla con le idee e non con il rancore”.
Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni