Il Tirreno

Europee: Borghi (Iv), 'su Salvini imbarazzante silenzio di Meloni'

07 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 7 giu. (Adnkronos) - "Il vicepresidente del consiglio italiano definisce 'criminale e instabile' il presidente di un paese alleato, col quale abbiamo un trattato di cooperazione bilaterale rafforzato in materie decisive, tra cui la sicurezza e la difesa". Lo afferma il senatore Enrico Borghi, capogruppo di Italia Viva al Senato. "Mentre non spende una parola che sia una nei confronti del vero artefice della guerra in Ucraina, quel Putin col quale lui e il suo partito hanno firmato un noto protocollo di collaborazione, i cui esiti si stanno evidentemente vedendo. Nel silenzio imbarazzante della premier Meloni, che a questo punto è bene che esca definitivamente dall’ambiguità prima di trascinare l’Italia in un pesante isolamento internazionale".
Primo piano
Il caso

Livorno, l’evaso dal carcere ripreso alla stazione di Roma Tiburtina