Il Tirreno

Alluvione: Serracchiani, 'Meloni la pensa come Bignami? Silenzio grave'

06 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 6 giu. (Adnkronos) - "Bignami, che è viceministro, invece di assumersi le sue responsabilità, millanta promesse, le ennesime e mai realizzate, e si permette di rivolgersi a chi ha subito le conseguenze di un alluvione di fatto quasi ricattando. Adesso basta. La popolazione romagnola che ha reagito al disastro con grande dignità, con commovente solidarietà e con ammirevole coraggio non si merita questa vergogna. Non si merita di non aver visto ancora nulla di tutto ciò che è stato promesso. Presidente Meloni se proseguisse il suo silenzio sulle parole di Bignami significherebbe che le condivide e questo sarebbe gravissimo”. Lo dichiara Debora Serracchiani della segreteria nazionale Pd.
Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni