Il Tirreno

Balneari: Gasparri-Bergamini, 'dare una mano? FI contesta Bolkestein in toto'

30 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 mag. (Adnkronos) - “Dare una mano sui balneari come qualcuno ci chiede? Veramente è il contrario. Chiediamo noi di Forza Italia una mano dopo opinabili decisioni del Consiglio di Stato. Vediamo alcuni emendamenti, anche di gruppi di centrodestra, che aprono alla possibilità di gare. Mentre Forza Italia contesta la Bolkestein in toto. Tant'è vero che il Presidente della Calabria e Vicesegretario del nostro movimento, Roberto Occhiuto, parla di assegnazione di spazi mai utilizzati da imprese, ma conferma la continuità delle imprese balneari esistenti ed esclude l'applicazione della Bolkestein poiché ritiene, giustamente, che nella Regione che governa, la risorsa spiagge non sia scarsa, avendo estesi litorali senza stabilimenti. Invece vediamo che alcuni presentano emendamenti che prevedono delle gare. C'è quindi una svolta? Parliamone". Lo dichiarano il presidente dei senatori di Forza Italia, Maurizio Gasparri e il vicesegretario nazionale di Forza Italia Deborah Bergamini. "Noi siamo rimasti alla posizione del centrodestra - proseguono i due azzurri -, condivisa anche in riunioni ai massimi livelli, di contestazione delle posizioni europee e delle decisioni del Consiglio di Stato, ritenendo che non ci debbano essere gare per le imprese esistenti, non essendo scarsa la risorsa spiagge”.
Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni