Il Tirreno

**Riforme: Gasparri a Boccia, 'ridicolo accostare nome Matteotti a dibattito in Senato'**

29 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 mag. (Adnkronos) - "Non c'è la guerra civile in Italia, gli argomenti utilizzati dall'opposizione sono risibili, ho sentito poco fa accostamenti su tragedie della storia e della libertà come l'orrendo delitto Matteotti e il dibattito attuale, che espone al ridicolo chi usa argomenti del genere". Lo dice Maurizio Gasparri, capogruppo di Fi in Senato, parlando con i cronisti subito dopo che il presidente dem Francesco Boccia ha citato il caso Matteotti, che domani il Senato ricorda. "Si offende la storia, il martirio di protagonisti della storia italiana del Novecento e che giustamente le istituzioni celebrano anche con leggi e con iniziative che si tengano nel Parlamento", sottolinea Gasparri. .
Primo piano
L’analisi

Astensionismo in Toscana, da Berlinguer a Vannacci perché alle Europee si vota sempre meno

di Libero Red Dolce e Federica Scintu