Il Tirreno

Papa: Vendola, 'stupefatto, brutta parola su seminaristi gay'

28 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 mag. (Adnkronos) - Le dichiarazioni del Papa? “Le ho trovate stupefacenti. Ero rimasto piacevolmente colpito dal mutamento del tono e dello stile dei discorsi, venivamo da un’epoca di anatemi nei confronti delle nostre scelte di vita, delle criminalizzazioni delle diversità. E’ brutta la parola usata nei confronti dei seminaristi gay”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola. E’ deluso da quanto ascoltato dal Santo Padre? “Non voglio dire questo, sono spinto ancor di più a storicizzare, Papa compreso, è figlio del suo tempo. Forse in lui ha prevalso l’angoscia del possibile scisma, ad esempio della chiesa africana o dei settori più conservatori”, ha spiegato l'ex parlamentare a Un Giorno da Pecora.
Primo piano
Aiuti

Assegno per il nucleo familiare, scatta la rivalutazione: ecco a chi spetta e gli importi

di Leonardo Monselesan