Il Tirreno

Europee: Ricci, 'grato a Bettini per sostegno, per Ue patto tra Capitale e province'

28 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 mag. (Adnkronos) - "Goffredo Bettini è uno dei rari intellettuali presenti sullo scenario politico. Con il suo libro ha legato l'attualità politica ad aneddoti di altre stagioni. Lo ringrazio perché suscita in noi spirito critico e riflessione politica". Così Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, coordinatore dei sindaci dem, candidato alle prossime elezioni europee nella Circoscrizione Centro, durante la presentazione del recente volume di Goffredo Bettini, 'Attraversamenti. Storie e incontri di un comunista e democratico', Paperfirst, 2024, avvenuta a Pesaro. "Bettini riaccende la fiammella che in ognuno di noi spinge ad avvicinarsi alla politica e a desiderare di migliorare la società in cui viviamo. Ci conosciamo da molti anni, non sempre abbiamo avuto opinioni simili, ma io da lui non ho mai smesso di apprendere, ascoltandolo. Riconosco in lui una grande generosità: mai mi ha chiesto di iscrivermi a correnti. A me e ad altri della nostra generazione ha dato un grande contributo intellettuale. In queste settimane, avere il suo supporto mentre cerco di rappresentare al meglio la mia terra, con la mia candidatura alle prossime europee, significa molto". "Il suo supporto a Roma rientra in quel patto fra la provincia e la Capitale sulla quale si poggia la mia candidatura: senza la Capitale la provincia non può essere rappresentata in Europa. Anche questo è un atto di generosità: aver scommesso da Roma su un dirigente marchigiano".
Primo piano
Il caso

Livorno, evade dal carcere delle Sughere: chi è e come è riuscito a scappare

di Stefano Taglione