Il Tirreno

Tumori: Mattarella, 'scienza e intelligenza artificiale determinanti contro malattia'

15 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 15 mag. (Adnkronos) - "Sempre più frequentemente le scoperte scientifiche sono frutto della sinergica collaborazione tra studiosi di diverse nazionalità e del sapiente impiego della tecnologia. Intelligenza artificiale e scienza aperta possono essere determinanti nella lotta contro il cancro, una delle malattie più temute dei nostri tempi, offrendo speranza a chi soffre e prospettive di vita migliori per tutti". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al presidente della Fondazione Umberto Veronesi, Paolo Veronesi . "È davvero apprezzabile -sottolinea ancora il Capo dello Stato- l’impegno della Fondazione Umberto Veronesi che, ogni anno, destina borse di studio per la prevenzione delle malattie oncologiche a ricercatori con un bagaglio di capacità e idee innovative da mettere al servizio della società. Ai partecipanti alla giornata, ai ricercatori e ai vincitori del premio 'Fondazione Umberto Veronesi Award' auguro di continuare a generare conoscenza con crescente passione per il benessere dei cittadini e il progresso della società".
Le ultime
Il lutto

È morta l’”immensamente Giulia” delle Vibrazioni, il ricordo commovente di Sarcina: «Ora più che mai sei lucente armonia»

Ciao Franchino