Il Tirreno

Mo: Netanyahu, 'senza senso parlare di dopoguerra, prima sconfiggere Hamas'

15 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Tel Aviv, 15 mag. (Adnkronos) - "Israele si sta occupando da mesi della questione su chi governerà Gaza dopo Hamas". Lo ha detto il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in una dichiarazione video, aggiungendo che "fino a quando non sarà chiaro che Hamas non governa Gaza militarmente, nessuno sarà pronto ad accettare di governare Gaza per paura per la propria incolumità". Qualsiasi discorso sul "giorno dopo" non avrà senso finché Hamas non sarà sconfitto. "Non c’è alternativa a una vittoria militare", ha detto ancora Netanyahu. "C’è solo un’alternativa alla vittoria: la sconfitta. Una sconfitta militare e diplomatica, una sconfitta nazionale. E il mio governo non sarà mai d’accordo su questo". Netanyahu ha aggiunto che Israele sta evacuando i civili da Rafah e che finora se ne sono andati quasi 500.000. "Il disastro umanitario di cui hanno parlato non è avvenuto, né accadrà".
Primo piano
La sfida dell’energia

Geotermia in Toscana, la partita delle concessioni e degli extra profitti: oggi valgono 600 milioni all’anno

di Mario Neri
Cinema in Toscana