Il Tirreno

Corruzione: Salvini, 'spero Toti sentito prima possibile, farò di tutto per no stop cantieri'

15 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 15 mag. (Adnkronos) - "Genova e la Liguria hanno vissuto un Rinascimento, dal dramma del crollo del ponte Morandi la 'superba' si è rialzata, senza un problema e un euro sprecato è stato ricostruito un ponte che ora è il simbolo della città". Nella vicenda ligure "non devono andarci di mezzo i cittadini, le imprese, i portuali. Toti spero venga sentito il prima possibile, nelle prossime ore, non tra 10, 15, 20 giorni, altrimenti i cittadini si fanno idee da qualche stralcio di intercettazione che leggono sui giornali. Da ministro faccio e farò di tutto perché i cantieri vadano avanti, in Liguria e in quella straordinaria città che è Genova". Lo dice il vicepremier e ministro alle Infrastrutture Matteo Salvini, intervistato da Tgcom24.
Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole