Il Tirreno

Ue: Tajani, 'no a sindrome Giulio Cesare, senza Europa non andiamo da nessuna parte'

14 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - "Basta col voto all'unanimità, l'Europa è ferma e senza Europa noi non andiamo da nessuna parte... Non facciamoci prendere dalla sindrome di Giulio Cesare, perché l'Impero romano è finito da un pezzo". Così il vicepremier e leader di Forza Italia, Antonio Tajani, partecipando a un confronto organizzato da Confcommercio.
Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole