Il Tirreno

Superbonus: Castelli, 'con ok emendamento migliora applicazione aree sisma 2009 e 2016'

14 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - "Con l’approvazione di questo emendamento oggi abbiamo migliorato l’applicazione del Superbonus nelle aree del sisma 2009 e 2016. Soluzioni che perfezionano e ottimizzano il testo del Dl varato da Palazzo Chigi su aspetti molto importanti di una misura estremamente importante per rafforzare il processo di ricostruzione dell’Appennino centrale. In particolare, il vincolo del tetto di spesa del plafond da 400 milioni di euro, previsto per il 2024, non viene più applicato su tutto l’anno corrente ma solo dopo il 31 marzo. Inoltre, rispetto al monitoraggio sul Superbonus, il compito verrà affidato alle Strutture commissariali 2009 e 2016, sulla base degli importi richiesti". Lo dice all'AdnKronos Guido Castelli, senatore di Fdi e commissario Straordinario sisma 2016, con riferimento al sub emendamento approvato questa mattina in Commissione Finanze sul decreto Superbonus.
Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole