Il Tirreno

Migranti: Meloni, 'risultati arrivano, su rotta Mediterraneo -60% arrivi'

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag.(Adnkronos) - "Oggi i migranti sulla rotta del Mediterraneo centrale sono diminuiti di oltre il 60%", la strategia messa in piedi dal governo "sta dando suoi frutti". Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in un'intervista a Milano con Maurizio Belpietro per il 'Giorno de La Verità'." "Gli accordi con Paesi del Nord Africa non sono solo possibili, sono necessari. È una delle grandi questioni che l'Italia ha portato al tavolo dell'Ue" e "anche con il voto dei cittadini si può dire all'Unione europea che questa è la strada da seguire". "In un anno e mezzo rivendico di aver modificato moltissimo l'approccio dell'Europa. Quando siamo arrivati un anno e mezzo fa - afferma Meloni - l'unico dibattito europeo in termini di migrazioni era la redistribuzione. L'Ungheria si oppone alla redistribuzione, ma si oppongono anche nazioni considerate più europeiste. Non mi risulta che abbiamo redistribuito tanta gente in Francia e Germania. L'unico dibattito che può mettere insieme gli interessi di tutti è come facciamo a fermare le migrazioni illegali, e l'unico modo serio è cooperare con i Paesi di provenienza e transito. Questo ci ha portato ad accordi con Tunisia, Egitto, Libia e altre nazioni che conosciamo meno, quelle di partenza, in ogni caso molto importanti". Per la premier, "il Piano Mattei risponde a questo contesto: dobbiamo creare una cooperazione da pari a pari in cui rientra anche quella migratoria".
Le ultime
Trasporto aereo

Forte turbolenza sul volo Qatar Airways Doha-Dublino: 12 feriti

Cinema in Toscana