Il Tirreno

Lecco: viola le prescrizioni imposte, custodia cautelare in carcere per rapper Baby Gang

30 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 30 apr. (Adnkronos) - I carabinieri della stazione di Calolziocorte, nel lecchese, hanno arrestato Mouhib Zaccaria, noto con il nome d’arte di Baby Gang, in esecuzione di un’ordinanza della corte d'appello di Milano di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia in carcere. L'aggravamento trae origine da una serie di violazioni alle prescrizioni cui era sottoposto. Il rapper, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Lecco.
Le ultime
Cibo e pericoli

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Cinema in Toscana