Il Tirreno

Europee: Mulè, 'ruolo informazione fondamentale per respingere ingerenze su voto'

27 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 apr. (Adnkronos) - "L'informazione vera e certificata ha un ruolo fondamentale per respingere i tentativi di ingerenza sul voto che avvengono tramite la diffusione di notizie false". Lo dice all'Adnkronos Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia, vicepresidente della Camera e componente della commissione Difesa, dopo l'allarme lanciato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, in vista delle Europee. "Osserviamo da almeno 5 anni questa azione di disinformazione da parte russa che si appoggia sui cosiddetti Paesi canaglia come Corea del Nord e Iran -spiega- che avviene su canali social attraverso la creazione di profili fake creati come se fossero veri. Agiscono quotidianamente e il fenomeno si intensifica e diventa pericoloso in modo particolare in prossimità delle elezioni. Annullarlo è praticamente impossibile, occorre perciò alzare il livello di protezione e perciò per annientare questo nemico il ruolo dell'informazione vera e certificata è fondamentale. Fermo restando che è alquanto difficile fermare le notizie più stupide che rimbalzano da social a social". "Teniamo anche conto che l'azione dell'intelligence è particolarmente virtuosa, visto che i tentativi di accesso militare vengono fermati nel 99,9 per cento dei casi e senza che vengano superati i primi firewall. Quindi -ribadisce in conclusione Mulè- la questione relativa alle ingerenze è particolarmente legata al ruolo che l'informazione può e deve svolgere per contrastarla".
Le ultime
Pianeta scuola e università

Ferrari, Don Abbondio e colesterolo: cosa c’è nel test di Medicina e quando usciranno i risultati