Il Tirreno

Mo: Ferrara (M5s), 'Ue fermi l'export di armi verso Israele'

23 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 23 apr. (Adnkronos) - “L’orrore del massacro dei civili a Gaza non risparmia chi aiuta una popolazione che soffre ogni genere di privazione o chi documenta la tragedia in atto. Sono circa 200 gli operatori umanitari uccisi e 100 i giornalisti, mentre sono ben oltre 30.000 i morti tra i civili palestinesi. Il Parlamento europeo ha condannato la risposta sproporzionata dell'esercito israeliano dopo gli attacchi del 7 ottobre, ma a poco è servito". Così in un intervento in plenaria Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle. "L’Unione deve passare dalle parole ai fatti se vuole essere un attore credibile come costruttore di pace e custode del diritto internazionale umanitario. Servono sanzioni mirate e la sospensione dell’accordo di associazione Ue-Israele, come invocato dalla relatrice delle Nazioni Unite sulla Palestina, ma anche lo stop immediato all’export di ogni tipo di arma o munizione europea, che mai dovrebbe essere fornita a chi si sta macchiando di crimini di guerra", conclude.
Le ultime
Cibo e pericoli

Cereali ritirati dai supermercati italiani: si rischia di soffocare

Cinema in Toscana