Il Tirreno

Ucraina: raid russi uccidono 3 persone e ne feriscono 21

03 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Kiev, 3 apr. (Adnkronos) - Le forze russe hanno attaccato 13 oblast dell'Ucraina nell'ultimo giorno di guerra, uccidendo tre persone e ferendone 21, compresi bambini. Lo hanno riferito le autorità regionali. La Russia ha lanciato un attacco missilistico contro la città di Dnipro nel pomeriggio di ieri, ha riferito il governatore dell'oblast di Dnipropetrovsk Serhii Lysak, ferendo almeno 18 persone. Dodici dei feriti, tra cui cinque bambini, sono stati ricoverati in ospedale. Un istituto scolastico è stato danneggiato a seguito dell'attacco, ma i bambini si sono riparati in un rifugio antiaereo quando è avvenuto il raid, ha detto Lysak. Secondo il governatore della città sono stati danneggiati complessivamente quattro istituti scolastici, nove condomini e 25 automobili. Nell'oblast di Donetsk, gli attacchi russi hanno ferito tre residenti di Mykolaivka, ha riferito il governatore Vadym Filashkin. La Russia ha attaccato 15 insediamenti nell'oblast di Kharkiv, ha detto il governatore Oleh Syniehubov. Le forze di Mosca hanno colpito il villaggio di Novoosynove, uccidendo sul colpo un uomo di 58 anni. Suo figlio di 11 anni è morto più tardi in ospedale a causa delle ferite riportate, ha aggiunto Syniehubov. Nella regione di Kherson, gli attacchi russi hanno ucciso una persona, ha dichiarato il governatore Oleksandr Prokudin. L'uomo di 79 anni è stato ucciso quando le forze russe hanno colpito il villaggio di Tokarivka. Anche le oblast di Chernihiv, Luhansk, Mykolaiv, Sumy e Zaporizhzhia sono state sotto attacco, ma le autorità locali non hanno riportato morti o feriti.
Primo piano
Turismo

Il ponte del 25 aprile? Sulle piste a sciare: «Nevicata eccezionale». Ecco gli impianti aperti in Toscana