Il Tirreno

Onda, 'Io non sclero' per giovani donne più colpite da sclerosi multipla

03 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 3 apr. (Adnkronos Salute) - "La sclerosi multipla è una malattia che colpisce soprattutto le donne tra i 20 e i 40 anni, quindi in un periodo della vita che è estremamente produttivo e in cui si costruisce il proprio futuro. La community di 'Io non sclero' crea uno spazio virtuale di condivisione da parte delle donne, soprattutto, delle proprie paure, delle ansie, delle preoccupazioni, ma anche della speranza. Sappiamo quanto importante sia il potere della condivisione e quanto questo sia soprattutto femminile". Così Francesca Merzagora, presidente di Fondazione Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, all'Adnkronos per i 10 anni del progetto di informazione e sensibilizzazione sulla sclerosi multipla che conta una community di 79mila persone. "Ricordo ancora quando nel 2014 lanciammo il sito di Io non sclero e la pagina Facebook - racconta Merzagora - Sono passati 10 anni, tante esperienze. Tante tante attività legate a questo. Per festeggiare il decennale di quest'anno" c'è "l'iniziativa 'Il mio biglietto di auguri'". Le persone che avranno scritto i 3 biglietti più significativi, "diventeranno Ambassador di Io non sclero e saranno portavoce di tantissime attività e progettualità che svolgeremo nell'arco dell'anno".
Vespa World Days
Il bilancio

Vespa World Days, a Pontedera edizione da record: i numeri. Nel 2025 appuntamento in Spagna