Il Tirreno

Superbonus: Barelli, 'necessarie modifiche in Parlamento'

01 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 1 apr. (Adnkronos) - "È doveroso premettere che il costo del Superbonus edilizio è stato sottovalutato nei danni che ha prodotto al bilancio dello Stato. Ne ha contezza il ministero dell'Economia e delle Finanze e secondo i dati del Mef costa in via esponenziale 9 miliardi di euro al mese. Qualcosa che il Paese non può permettersi. Fatta questa premessa, bisogna valutare alcuni interventi e modifiche all'ultimo decreto varato dal Consiglio dei ministri durante il percorso parlamentare". Lo afferma ad Affaritaliani.it il capogruppo di Forza Italia alla Camera Paolo Barelli. "Come primo punto -spiega- occorre scontare gli impegni presi dal terzo settore che non hanno un'attività commerciale e quindi sono entità fragili che hanno assolutamente bisogno di essere sostenute. In più occorre anche valutare a favore delle aziende che hanno acquisito il credito, entro certi limiti da fissare bene, come scontare con il sistema bancario la cessione di tale credito. Tutto questo tenendo ben presente i conti dello Stato e la delicata situazione, ma vanno considerati anche gli impegni presi con le famiglie meno abbienti che hanno beneficiato del bonus e gli interventi in zone periferiche e disagiate".
Primo piano
La tragedia sul campo da calcio

Morte di Mattia Giani, l'inchiesta: tutti i punti da chiarire su cui sta indagando la procura

di Matteo Leoni
Sportello legale