Il Tirreno

Mo: studente che ha denunciato Harvard a 'Radio Libertà', 'noi discriminati'

29 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 mar. (Adnkronos) - “Abbiamo deciso di ricorrere alle vie legali perché non abbiamo ricevuto da Harvard le risposte che volevamo. Noi, in quanto studenti ebrei, abbiamo gli stessi diritti degli altri studenti secondo le leggi federali e la stessa policy dell’ateneo. Non crediamo che in questo momento stiamo godendo di tali diritti, sentiamo di essere trattati diversamente”. Sono alcune delle dichiarazioni rilasciate da Alexander Shabbos Kustenbaum, studente ebreo americano che ha denunciato l’università di Harvard, intervistato ai microfoni di Radio Libertà. “Se quest’ideologia insidiosa, l’antisemitismo, non viene combattuta e allontanata in un posto come Harvard che dovrebbe preparare la prossima generazione di leader americani, allora davanti a noi c’è un futuro buio. Abbiamo intentato la causa a gennaio, oggi abbiamo aggiornato il fascicolo aggiungendo purtroppo altri fatti avvenuti nel frattempo. Harvard dovrà rispondere entro il 14 aprile. Invito tutti a leggere il fascicolo, che è online e pubblico. Harvard ha permesso che si facesse antisemitismo e ha dato vigore agli antisemiti”.
Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale