Il Tirreno

Como: inseguiti da polizia gettano droga poi picchiano un 35enne, denunciati 3 giovani

28 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Milano, 28 mar.(Adnkronos) - Tre giovani irregolari sul territorio nazionale sono stati denunciati nella mattinata di ieri a Como. Si tratta di un 17enne di origine tunisina, denunciato per lesioni personali aggravate e detenzione di un piccolo quantitativo di droga, di un 23enne di origine somala, denunciato per l’inosservanza all’ordine del questore a lasciare il territorio nazionale e ubriachezza molesta e di un 29enne di origine ivoriana, anche lui denunciato per l’inosservanza all’ordine del questore e possesso di un piccolo quantitativo di droga. Intorno alle 11 del mattino, una volante della polizia, impegnata nel controllo del territorio, ha notato in Piazzetta della Tessitrice un gruppo di persone che, appena vista l’auto, si sono date alla fuga. Uno di loro, poi identificato per il 17enne tunisino, durante la fuga ha lanciato due involucri, risultati contenere hashish, che i poliziotti hanno immediatamente rinvenuto e conservato. Dopo un veloce inseguimento a piedi nella zona dell’ippocastano, due del gruppo sono stati bloccati e raggiunti: si tratta del 23enne somalo e del 29enne ivoriano. Qualche istante dopo, però, gli agenti hanno udito delle urla provenire da piazzetta della Tessitrice e si sono immediatamente portati sul posto, trovando il 17enne tunisino che stava picchiando violentemente un uomo, accusandolo di aver raccolto da terra gli involucri di droga di cui si era liberato poco prima. La vittima, un 35enne pakistano, regolare sul territorio, ha riportato fratture e ferite al volto. L'aggressore e gli altri due soggetti sono stati portati in questura e denunciati a piede libero.
Primo piano
Le celebrazioni

25 Aprile, piazza della Signoria gremita: Stefano Massini legge il monologo di Scurati – Video