Il Tirreno

Sport, Giani (Toscana): "Da noi è un sistema circolare, sostenibile ed equo"

25 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Roma, 25 mar. (Adnkronos) - Si è tenuto mercoledì 20 marzo, l’evento Toscana Sportiva, nel quale il presidente di Regione Toscana Eugenio Giani ha affrontato il tema degli investimenti sostenuti in ambito di impiantistica sportiva dedicata alle attività sportive dei cittadini. L’evento è stato ospitato dal Centro Tecnico Federale di Coverciano, tempio dello sport italiano, dove il Presidente ha affermato che “Lo sport in Toscana è un sistema circolare, sostenibile ed equo, un insieme di attività e discipline diverse ma intrecciate fra loro, che compongono il sistema Toscana Sportiva e quindi le strategie della Regione”. Durante l’evento, il presidente della Regione ha presentato lo scenario dei contributi erogati negli ultimi tre anni: “Nel complesso, dal 2021 al 2023, abbiamo già stanziato quasi 65 milioni di euro per l’implementazione degli impianti sportivi toscani. Ad altri 8 milioni ammontano invece i contributi previsti per quest’anno”. E ancora: “Lo sport e in particolare lo sport di base, quindi l’impiantistica e le strutture ad essa connesse, rappresentano un elemento fondamentale dell’azione di governo della Regione. Dotare le città ed i paesi di palestre e campi sportivi, piste di atletica, al passo con i tempi, è una scelta che contraddistingue e qualifica, crediamo, la civiltà di una comunità, in questo caso della nostra comunità regionale”. Ad oggi, a beneficiare di tali investimenti sono stati 195 comuni toscani su 273 in soli tre anni. Numeri importanti che posizionano la Toscana seconda tra le regioni ordinarie per i contributi in ambito sportivo, confermando la sua volontà di intervenire in modo tangibile con i propri investimenti per migliorare la qualità del servizio sportivo offerto dalla Regione. La conferenza stampa ha visto inoltre la partecipazione di numerosi atleti toscani, come la tennista Valentina Padula, il nuotatore medagliato Lorenzo Zazzeri e la Brand Ambassador Savino del bene Pallavolo, Veronica Angeloni, che con il loro intervento hanno reso omaggio all’impegno della Regione in ambito sportivo. Anche l’ex calciatore Francesco Toldo e il tennista Lorenzo Musetti sono intervenuti con un video messaggio per ringraziare il Presidente Giani e la Regione per il lavoro svolto negli ultimi anni in materia di miglioramento delle strutture sportive a beneficio di tutti i cittadini. Ospiti all’evento anche il pallanotista paralimpico Federico Fattori, il ciclista paralimpico Riccardo Rossi accompagnati dall’allenatrice di pallanuoto della Rari Nantes Alexandra Cotti e l’allenatrice della Rari Nantes Florentia waterpolo Laura Perego. L’evento è stato anche l’occasione per svelare il nuovo logo Toscana Sportiva, che riunirà tutti gli eventi sportivi supportati dalla Regione e tutti i luoghi di ricreazione sportiva al servizio dei cittadini. Ispirato al simbolo del cerchio, omaggio all’artista toscano Michelangelo Buonarroti e ai 5 cerchi delle Olimpiadi, il nuovo logo simboleggia il numero di province della Regione che unite rendono tutto il territorio toscano unico nel suo genere.
Primo piano
L’addio

Morte di Mattia Giani, chiesa gremita per l'ultimo saluto al calciatore. La fidanzata: «Sarai sempre la metà del mio cuore»