Il Tirreno

Milano: gdf e Comune Bareggio insieme per tutelare fondi Pnrr

25 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Milano, 25 mar. (Adnkronos) - Il Comune milanese di Bareggio e il comando provinciale della guardia di finanza di Milano hanno sottoscritto un protocollo di intesa a salvaguardia delle risorse del Pnrr), del Piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr e dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali dell’Unione europea. L’accordo, firmato dal sindaco di Bareggio, Linda Colombo e dal comandante provinciale della guardia di finanza di Milano, generale di brigata Francesco Mazzotta, ha lo scopo di instaurare una reciproca collaborazione al fine di operare sinergicamente per garantire l’uso lecito delle significative risorse, destinate al Comune di Bareggio, per realizzare azioni e interventi previsti dalle missioni del Pnrr. Nel dettaglio, il Comune si impegna, per il prossimo triennio, a fornire alla guardia di finanza input informativi qualificati sulla ricorrenza di possibili irregolarità, di cui sia venuto a conoscenza in qualità di soggetto attuatore dei progetti e a mettere a disposizione del Corpo dati ed informazioni utili a prevenire o reprimere ogni condotta illecita lesiva dell’interesse pubblico. Come sottolineato dal Gen. B. Mazzotta, la guardia di finanza, nel sistema di governance del Pnrr, è chiamata a svolgere una funzione di supporto preventivo e di deterrenza, anche attraverso la sottoscrizione di intese protocollari della specie, tese a supportare i soggetti attuatori nelle diverse fasi progettuali: "Poter disporre di dati e informazioni puntuali, grazie all’attuazione di un efficace scambio informativo, consentirà un intervento immediato e concreto da parte dei nostri Reparti, in grado di scongiurare sul nascere eventuali condotte illecite, lesive dell’interesse pubblico". L’obiettivo di questo protocollo, spiega il sindaco Linda Colombo, è "sviluppare una collaborazione tra il nostro Comune e la guardia di finanza per rafforzare le azioni a tutela della legalità dell'azione amministrativa relativa all'utilizzo di risorse pubbliche e, in particolare, di quelle del Pnrr attraverso la prevenzione e il contrasto di qualsiasi violazione. Ringrazio quindi la guardia di finanza per la collaborazione con il nostro Comune. Il protocollo, infine, prevede la formazione dei nostri dipendenti comunali su questa tematica e porta un importante valore aggiunto per quanto riguarda un argomento molto delicato e attenzionato, ovvero la gestione dei soldi pubblici del Pnrr".
Primo piano
Le celebrazioni

25 Aprile, piazza della Signoria gremita: Stefano Massini legge il monologo di Scurati – Video