Il Tirreno

F1: Sticchi Damiani, 'vittoria in Australia una svolta per Ferrari, Red Bull non è imbattibile'

25 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 25 mar. - (Adnkronos) - "La vittoria di Carlos Sainz di ieri a Melbourne a mio avviso rappresenta una svolta per la Ferrari per due motivi. La Rossa ha dimostrato di essere altamente competitiva e la Red Bull invece ha scoperto di essere meno affidabile di quanto si pensasse. Insomma questa Red Bull non è imbattibile e questa Ferrari fa sognare". Così all'Adnkronos il presidente dell'Aci Angelo Sticchi Damiani all'indomani della doppietta della Ferrari nel Gp d'Australia con Carlos Sainz vincitore davanti a Charles Leclerc. "Ora vedremo che reazione avrà il team campione del mondo, di certo non sembrano tranquilli e le turbative interne con il caso Horner e la discussione tra lui e il papà di Verstappen non aiutano la squadra -prosegue il presidente dell'Aci-. Restano i favoriti, perché hanno un pilota straordinario e una macchina molto veloce ma il titolo se lo giocheranno sull'affidabilità. Non si potranno permettere di fare tanti altri zero come all'Albert Park. Non dimentichiamoci che se ieri avesse vinto Leclerc ora sarebbe in testa al mondiale". Sticchi Damiani chiude parlando della scelta della scuderia di Maranello di puntare su Lewis Hamilton al posto di Sainz per la prossima stagione. "Io credo che i vertici di Maranello abbiano voluto dare stabilità a Leclerc con un contratto di 5 anni, affiancandogli, per due anni, un pilota come Hamilton che è un grande collaudatore e aiuterà molto nello sviluppo della vettura. Sarebbe stato più complicato tenere Sainz e avere due prime guide".
Primo piano
Governo

Bonus da 80 euro nella tredicesima: ecco a chi spetta. Cosa è previsto nella bozza del decreto