Il Tirreno

Napoli: Conte, 'Siniscalchi morto con la schiena dritta'

13 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 13 feb. (Adnkronos) - "Ci ha lasciato ieri Vincenzo Maria Siniscalchi, valente giurista e avvocato, sempre sensibile ai temi della libertà di stampa e del contrasto alla corruzione. È morto con la schiena ritta, mentre inaugurava la nuova sede dell’Anpi del Vomero, a Napoli. Stava intervenendo proprio in difesa della Costituzione sul tema “Il valore della memoria per costruire un futuro migliore”. Ci stringiamo alla famiglia e ai suoi cari". Così su Facebook il leader del M5S, Giuseppe Conte.
Primo piano
La testimonianza

Firenze, parla Maria: «Così la polizia mi ha fratturato il naso durante il corteo, colpita al volto senza motivo»

di Danilo Renzullo
Le nostre iniziative