Il Tirreno

Mo: Ferrara (M5S), 'Borrell sposa nostra linea, armi mai soluzione'

12 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - “Finalmente si intravede il sole a Bruxelles. L’Alto rappresentante Ue per la politica estera e di difesa Josep Borrell ha ammesso che l’unico modo per fermare il conflitto in Medio Oriente è quello di fornire meno armi. Borrell sposa la nostra linea e questo principio per noi non vale solo per Gaza ma per tutti i conflitti, anche quello ucraino. L’invio di armi come unica soluzione ai conflitti in corso è sbagliata, controproducente e pericolosa". Così Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle. "L’Ue - continua - è nata dalle macerie di una guerra e per affermare la pace nel nostro Continente ma anche nel resto del mondo e oggi si trova afona davanti al governo Netanyahu, responsabile di una risposta militare sproporzionata e disumana a Gaza. L’Ue metta in campo qualunque strumento, anche la sospensione dell’accordo di associazione UE-Israele, pur di mettere pressione a Israele e arrivare a un cessate il fuoco. Salviamo gli innocenti a Gaza”.
Primo piano
Turismo e servizi

Sulla costa toscana è estate tutto l’anno, gli stabilimenti aprono già a marzo: ecco dove e su cosa puntano i balneari

di Ilenia Reali
Le nostre iniziative