Il Tirreno

Migranti: Soumahoro, 'in Cpr Ponte Galeria persone con disagi psichici'

12 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - "Sessantatré persone in tutto, di cui 5 donne" e una "impressionante percentuale di persone con disagio psichico presenti all'interno del centro, si tratta per lo più di ragazzi molto giovani che non sono mai stati visti dai medici Asl e che vivono in una condizione di afflizione continua, senza nessuna prospettiva futura". Lo denuncia Aboubakar Soumahoro, deputato del gruppo Misto, stamattina in visita al Centro di permanenza e rimpatrio di Ponte Galeria. "Alcune stanze della sezione femminile - continua - sono sprovviste di lenzuola e versano in condizioni igienico sanitarie che definirei indecorose, anche lì vi sono donne in una condizione di grave sofferenza psicologica e fisica. La vera mostruosità, però, è dentro il decreto Cutro che allunga i tempi di trattenimento sino a 18 mesi, chi entra sano ne esce distrutto". "I Cpr sono il buco nero del diritto e devono essere chiusi subito. Non mi stancherò mai di ribadirlo né di continuare a fare visita a queste persone, ultimi tra gli ultimi, cui è spesso negata anche la dignità dell'umanità", conclude.
Primo piano
Il gesto

Pontedera, ragazzina picchiata dal branco salvata da un giovane che interviene e la protegge – Video

di Tommaso Silvi
Le nostre iniziative