Il Tirreno

Consulta: viaggio nelle scuole arriva ad Enna, Prosperetti dialoga con studenti

12 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 12 feb. (Adnkronos) - Il “Viaggio della Corte costituzionale nelle scuole” arriva a Enna. Martedì 13 febbraio il vice presidente della Consulta Giulio Prosperetti dialoga con gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “A.Lincoln” per un approfondimento sul tema “Il lavoro nella Costituzione”. Il “Viaggio in Italia” – ripartito il 27 settembre dall’Itc “G.Galilei”, storico Istituto tecnico industriale della Capitale, e passato il 3 ottobre anche da Maglie (Lecce) dal liceo scientifico “Leonardo Da Vinci”, da Milano il 6 ottobre dall’IIS “Galilei-Luxemburg”, da Rovereto il 19 ottobre presso il Liceo “Fabio Filzi” ed infine il 31 gennaio a Cesena, al Liceo Ginnasio Statale Vincenzo Monti – toccherà, dopo la tappa di Enna, altre regioni e porterà i giudici della Consulta a dialogare con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per mantenere viva e accrescere in loro la consapevolezza delle funzioni che la Corte esercita a garanzia dei diritti e delle libertà fondamentali e anche per conoscere i doveri previsti dalla Costituzione. La proposta di un “Viaggio in Italia” nelle scuole, scandito da incontri periodici con i giudici costituzionali, nasce nel 2018 quando la Corte era presieduta dal professor Paolo Grossi, suscitando fin dal suo avvio un attivo interesse tra gli studenti e raccogliendo la preziosa collaborazione dei docenti, e ora – dopo una interruzione dovuta alla pandemia da Covid-19 – viene rilanciata grazie alla nuova Carta di intenti siglata dalla Corte costituzionale e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito che hanno confermato questa forma di reciproca collaborazione già positivamente sperimentata nell’arco di un quinquennio.
Primo piano
La testimonianza

Firenze, parla Maria: «Così la polizia mi ha fratturato il naso durante il corteo, colpita al volto senza motivo»

di Danilo Renzullo
Le nostre iniziative