Il Tirreno

Sanremo: Fratoianni (Avs), 'ambasciatore Israele inopportuno, velo pietoso su vertici Rai'

11 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 11 feb (Adnkronos) - "Vorrei segnalare all’ambasciatore d’Israele, che è intervenuto inopportunamente sulle parole del cantante Ghali al Festival di Sanremo, che chiedere la fine di una strage infinita di civili non è diffondere odio, anzi è il contrario, significa esaltare quei valori di umanità che sono fondamento di uno Stato democratico". Lo scrive su Twitter il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra. "Quei valori che evidentemente - aggiunge il leader di SI - il suo capo di governo attuale calpesta quotidianamente. Infine, sulle conseguenti reazioni dei vertici Rai, - conclude Fratoianni - è meglio stendere un velo pietoso. Per ora".
Primo piano
La ricostruzione

Femminicidio a Barga, uccisa all'ultimo appuntamento: il coltello di Rambo, la separazione e quella volta che la casa bruciò

di Luca Tronchetti
Le nostre iniziative