Il Tirreno

Calcio: Gilardino, 'non meritavamo una sconfitta così ampia, la prestazione c'è stata'

11 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Genova, 11 feb. - (Adnkronos) - "E' difficile parlare questa sera dopo il risultato finale. L'atteggiamento e la forza messa dai ragazzi contro l'Atalanta sono stati importanti. Ho forzato un po' la partita perché volevo riprenderla. Ci sono state situazioni evitabili, il 3-1 e il 4-1 ci sono stati errori che potevano essere evitati ma è concesso nell'interpretazione della partita da parte dei ragazzi. Spiace per un risultato così ampio perché non ce lo meritavamo". Così l'allenatore del Genoa Alberto Gilardino dopo la sconfitta per 4-1 in casa con l'Atalanta. "La prestazione da parte dei ragazzi c'è stata -sottolinea il 41enne tecnico biellese in conferenza stampa-. Se uno legge sul risultato sembra sia stata un altro tipo di partita ma nei primi 20 minuti della ripresa la squadra è stata tosta. Poteva essere una gara complicata, ho voluto forzarla un po' inserendo tutto il potenziale offensivo e nella ripresa c'è il rammarico per non aver concretizzato la mole di gioco creata. Non posso rimproverare atteggiamento, prestazione, la voglia di non arrendersi e il coraggio dei ragazzi. Le sconfitte insegnano nella valutazione e nell'equiibrio che dobbiamo mantenere nei 100 minuti ma preferisco una squadra che abbia questo tipo di coraggio. Bisogna ritrovare compattezza ed equilibrio perché la squadra ce l'ha".
Primo piano
L'indagine

La lista dei farmaci introvabili: parkinson, diabete o epilessia, ecco perché curarsi diventa impossibile

di Martina Trivigno
Le nostre iniziative