Il Tirreno

Camera: Boldrini (Pd), 'cambiare nome in 'dei deputati e delle deputate' sarebbe normale'

09 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 9 feb (Adnkronos) - La proposta di riforma costituzionale per cambiare il nome della Camera in Camera delle deputate e dei deputati? "Mi sembra una cosa normale, non scandalosa, chi la considera tale vuol dire che non vuole rendersi conto dei cambiamenti che sono avvenuti". Lo ha detto Laura Boldrini, deputata del Pd, a 'Un giorno da pecora su Rai RadioUno condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. "C’è una mentalità patriarcale trasversale, bisogna abbattere questi pregiudizi anche nelle istituzioni", ha aggiunto l’ex presidente della Camera.
Primo piano
Viabilità in tilt

Incidente in autostrada, camion perde il carico di tronchi: sei feriti e traffico in tilt

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative