Il Tirreno

Shoah: De Cristofaro, 'parole Ester Mieli inaccettabili'

28 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 gen. (Adnkronos) - "La senatrice Mieli continua nella sua indecente campagna contro la sinistra, a suo avviso colpevole di antisemitismo. Davvero non si comprende come possa continuare a svolgere con equilibrio il suo ruolo nell’Ufficio di presidenza della Commissione per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo e antisemitismo, presieduta con grande autorevolezza e rigore dalla senatrice Segre. Le parole contenute nell’intervista della senatrice Mieli sono inaccettabili e vanno rimandate al mittente". Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del Gruppo Misto di Palazzo Madama. "Ma del resto -aggiunge- di cosa stupirsi, la senatrice fa parte di un partito che non riesce a condannare i saluti romani e a dirsi antifascista. Farebbe bene a interrogarsi su questo, piuttosto che accusare la sinistra".
Primo piano
La testimonianza

Firenze, parla Maria: «Così la polizia mi ha fratturato il naso durante il corteo, colpita al volto senza motivo»

di Danilo Renzullo
Le nostre iniziative