Il Tirreno

Calcio: Kaio Jorge risponde a Suslov, 1-1 tra Verona e Frosinone

28 gennaio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Verona, 28 gen. - (Adnkronos) - Finisce in parità sul punteggio di 1-1 la sfida salvezza tra Verona e Frosinone disputata allo stadio 'Bentegodi' della città scaligera. Dopo un rigore parato da Turati a Duda al 37', i padroni di casa passano in vantaggio con un rigore di Suslov al 48' del primo tempo. I ciociari trovano il gol del pari con Kaio Jorge al 13' della ripresa. In classifica il Frosinone è 13° con 23 punti, mentre il Verona è 16° insieme a Cagliari e Udinese a quota 18. Arriva al 6' il primo tiro in porta del match. In contropiede i padroni di casa azionano a sinistra Noslim, che si accentra e calcia: blocca Turati. Al 9' azione personale di Lazovic, che si accentra da sinistra. Il serbo però è ostacolato da Suslov, che calcia dalla distanza al suo posto, colpisce male e l'opportunità sfuma. Al 10' cross pericoloso da destra, Folorunsho colpisce di testa in area ma trova la presa di Turati. Al 17' ci prova Lazovic: primo tentativo di potenza respinto, sul secondo ci prova con un pallonetto, ma trova solo la parte alta della rete. Dopo due minuti arriva la prima azione interessante del Frosinone, che libera Seck sul lato sinistro dell'area di rigore. La conclusione dell'ex Torino viene però respinta in angolo dalla difesa. Al 26' Harroui raccoglie una respinta della difesa del Verona e calcia al volo di destro dal limite dell'area: palla non distante dalla traversa. Al 36' azione insistita del Verona: Tchatchoua crossa da destra e trova il liscio di Barrenechea sul primo palo. Noslim anticipa Bourabia e si prende un colpo dall'ex Sassuolo. La Penna, richiamato al Var, assegna rigore ai padroni di casa. Dagli 11 metri va Duda ma si fa parare il tiro da Turati. In pieno recupero cross di Duda da sinistra: Dawidowicz colpisce il pallone di testa e trova un tocco di braccio di Bourabia, colpevole anche del primo rigore causato. La Penna fischia subito e il Var conferma. Stavolta tira Suslov e Turati può solo sfiorare il pallone: 1-0 Verona all'intervallo. Al 4' della ripresa Folorunsho di tacco libera Tchatchoua, che crossa subito per Noslim: il suo colpo di testa finisce fuori. Un minuto dopo la riposta degli ospiti, Kaio Jorge e Soulè lavorano un buon pallone a sinistra. Ghedjemis viene liberato al tiro dal limite, ma il tentativo è bloccato da Montipò. Al 13' arriva il pari dei ciociari. Soulé dalla bandierina trova la spizzata di Barrenechea sul primo palo, Kaio Jorge sul secondo colpisce da due passi e pareggia. Azione vincente dei giovani di casa Juventus: 1-1 al Bentegodi. Al 17' reazione del Verona con l'accelerazione di Noslim a sinistra, che serve Suslov, tiro in diagonale ma la palla finisce fuori. Al 20' ancora Noslim a sinistra, che crossa basso per Henry, sinistro insidioso e Turati in tuffo dice di no. Al 23' Kaio Jorge vicino alla doppietta. Angolo di Gelli, il brasiliano svetta bene di testa ma trova il salvataggio sulla linea di Tchathoua, anche lui di testa. Alla mezz'ora numero di Harroui a sinistra, che salta Duda, entra in area e crossa basso: Magnani concede solo corner. Sul calcio d'angolo colpo di testa di Ghedjemis bloccato da Montipò. Al 36' Harroui verticalizza per Kaio Jorge, chiusura provvidenziale di Dawidowicz che evita il peggio. Al 42' Cheddira, entrato al posto di Kaio Jorge, si divora il vantaggio. Stupendo cross di Mazzitelli da destra, l'ex Bari stacca da solo in area piccola e non inquadra la porta di testa. Due minuti dopo spreca il Verona: Vinagre subito incisivo con un pallone recuperato e la verticalizzazione centrale per Henry, che spreca di destro davanti a Turati.
Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative