Il Tirreno

Calcio: Allegri, 'espulsione ha complicato piani, i ragazzi hanno fatto bella partita'

27 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Torino, 27 gen. (Adnkronos) - "La sensazione è che la squadra abbia fatto una buona partita, siamo rimasti in 10 dopo un quarto d'ora, non ci siamo disuniti, anzi abbiamo cercato di vincere questa partita, abbiamo avuto due situazioni favorevoli nel primo tempo, nel secondo tempo siamo andati subito in vantaggio, poi c'è stata un'altra palla dove Cambiaso è scivolato e poteva tirare a colpo sicuro, però questo è il calcio". Lo ha detto il tecnico della Juventus Max Alegri a Dazn dopo il pareggio in casa 1-1 con l'Empoli, raggiunto nonostante l'inferiorità numerica per l'espyulsione al 18' del primo tempo di Milik. "Non puoi vincere tutte le partite, dispiace, i ragazzi hanno fatto una bella partita e diciamo che c'è stato l'imprevisto dell'espulsione che ci ha complicato un po' i piani", ha aggiunto il tecnico bianconero. "Ingenuità di Milik? Non è questione di ingenuità, sono cose che capitano nel calcio, dispiace perchè comunque siamo rimasti in dieci, però Milik veniva da buone prestazioni in Coppa Italia e in campionato quando entrava. Oggi con un Empoli chiuso ci serviva un po' più di fisicità in area a chiudere un po' di cross. Così non è stato, ma siamo stati bravi perchè allunghiamo la serie positiva e perdere in casa ci avrebbe fatto molto più male".
Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative