Il Tirreno

Mo: sale a 25 bilancio vittime attacchi aerei nella Siria orientale

31 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Damasco, 31 gen. (Adnkronos/Dpa) - Il bilancio delle vittime dei presunti attacchi aerei israeliani di ieri contro le milizie filo-iraniane nella Siria orientale è salito a 25. I raid effettuati sabato hanno preso di mira le postazioni presidiate dalle milizie filo-iraniane nella città siriana di al-Bu Kamal e un convoglio in arrivo dal vicino Iraq, ha affermato l'Osservatorio siriano per i diritti umani. Le vittime includono 20 combattenti stranieri, quattro dei quali del movimento libanese Hezbollah sostenuto dall'Iran, e cinque siriani. Ieri, l'osservatorio con sede in Gran Bretagna aveva affermato che gli attacchi avevano ucciso almeno 19 combattenti. Se confermati, gli attacchi sarebbero i primi da parte di aerei da guerra israeliani nella Siria orientale dallo scoppio della guerra di Gaza il 7 ottobre, ha detto il capo dell'osservatorio, Rami Abdel-Rahman. Secondo l’Osservatorio, che dal 2011 registra le vittime della guerra civile siriana, dallo scoppio della guerra di Gaza Israele ha effettuato 45 attacchi in Siria.
Primo piano
Bolkestein

Concessioni balneari, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri