Il Tirreno

Bergamo: sequestro di persona, rapina e lesioni, arresti e denunce per 8 persone

29 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 29 dic. (Adnkronos) - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Treviglio e della stazione di Calcio hanno arrestato, sottoposto a fermo d'indiziato di delitto e denunciato a piede libero 8 persone di nazionalità indiana, tra i 17 e 50 anni,accusate del sequestro di persona, rapina e lesioni personali nei confronti di un connazionale di 46 anni. E' accaduto la scorsa notte, nella bergamasca. Stando alle indagini, il movente sarebbe da ricondurre a questioni sentimentali. Determinanti sono state le immediate e ininterrotte ricerche operate dalla compagnia di Treviglio che hanno permesso di rintracciare una delle autovetture a bordo delle quali si erano dileguati gli aggressori insieme alla vittima. Ulteriori ricerche sono state estese ai comandi limitrofi. In particolare, la compagnia di Codogno ha rintracciato due dei soggetti mentre fuggivano a bordo di un'altra auto al cui interno sono state rinvenute una pistola semiautomatica, munizioni ed una spranga in metallo. Dopo le formalità di rito, tre dei responsabili sono stati arrestati dai carabinieri di Treviglio, uno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, questi ultimi contestualmente tradotti presso la Casa Circondariale di Bergamo, mentre i restanti denunciati a piede libero.
Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport