Il Tirreno

Disabili: Rondinelli (Pd), 'ingiusto taglio su barriere architettoniche, governo ci ripensi'

28 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 dic. (Adnkronos) - "Con quanta facilità e leggerezza questo governo ignora i più fragili della popolazione: poveri, donne, anziani e disabili e li sacrifica per racimolare risorse, ma dopo avere messo in piedi una pessima e costosa legge di Bilancio, con un ulteriore taglio del bonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche”. Così Daniela Rondinelli, parlamentare europea del Partito Democratico. “Condivido pienamente le preoccupazioni del presidente nazionale di Fiaba Onlus, Stefano Maiandi, e l’ingiustizia di questa proposta del governo che frenerà l’abbattimento delle barriere architettoniche in un Paese dove ci sono circa tre milioni di persone praticamente “recluse” a causa di ostacoli che impediscono loro di muoversi”, spiega l’eurodeputata dem. “C’è tanto ancora da fare per migliorare la qualità delle persone con handicap fisici permanenti, anziani con difficoltà deambulatoria, ma anche, persone che soffrono di obesità o semplicemente genitori con i passeggini tanto negli edifici privati quanto in quelli pubblici e nelle città. Il governo è ancora in tempo per fare marcia indietro, e scegliere di non voltare le spalle alle persone che hanno più bisogno”, conclude Rondinelli.
Primo piano
La testimonianza

Firenze, parla Maria: «Così la polizia mi ha fratturato il naso durante il corteo, colpita al volto senza motivo»

di Danilo Renzullo
Le nostre iniziative