Il Tirreno

Nba, Detroit perde ancora: sconfitta da record

27 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





(Adnkronos) - Per i Detroit Pistons, il coro 'non vincete mai' sarebbe scontato. Da oggi, ancora di più. Con il k.o. per 118-112 in casa contro i Brooklyn Nets, i Pistons perdono la 27esima partita consecutiva nella regular season Nba: è una sconfitta record, mai nessuna squadra nella storia della lega ha perso tanti match di fila in un'unica annata. La formazione di coach Monty Williams ha un record di 2 successi e 28 sconfitte e non vince dal 28 ottobre, nella prima gara casalinga dell'anno, quando si impose sui Chicago Bulls. Contro Brooklyn, Detroit ha provato a invertire la rotta con una partenza lanciata, scappando fino al +14. La fuga però ha avuto vita breve: una raffica di palle perse (6 consecutive) ha permesso ai Nets di ricucire il gap e di arrivare all'intervallo con 7 punti di vantaggio (61-54). Nella ripresa, gli ospiti hanno respinto il tentativo di rimonta e hanno chiuso per 118-112 grazie ai 24 punti di Cam Johnson e ai 21 di Mikal Bridges. Ai Pistons non sono bastati i 41 di Cade Cunningham. Detroit è ad un passo da un altro record. I Philadelphia 76ers hanno perso 28 partite di fila spalmate tra 2 stagioni, tra il 2014-2015 e il 2015-2016. I Pistons possono fare '28' senza interruzioni, visto che tra 2 giorni scendono in campo a Boston contro i Celtics (23-6), miglior squadra della lega.
Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto