Il Tirreno

Mes: Faraone, 'Giorgetti sempre più semplice 'notaio''

27 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 dic. (Adnkronos) - "Giancarlo Giorgetti, il ministro dell’Economia ‘a sua insaputa’, ha tentato di spiegare come ha fatto a rifilare all’Europa il ‘pacco’ del Mes e averne in cambio quello sul Patto di Stabilità". Lo dice Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva alla Camera, a proposito delle parole di Giancarlo Giorgetti in Commissione Bilancio alla Camera. "Un’operazione maldestra, che rende il vice di Salvini, sempre più un notaio che redige atti che vengono da altri, sia a Bruxelles che a Roma. Una mesta figura che ottiene il solo risultato di indebolire sempre di più l’Italia", conclude.
Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative