Il Tirreno

Superlega: Malagò, 'non penso sia una buona idea'

22 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 22 dic. (Adnkronos) - “La Superlega? Penso che non sia una buona idea, ma penso al tempo stesso come ha detto Galliani, che c'è la possibilità di organizzare un evento che logicamente è interesse dei grandi Club. Sono degli eventi ad inviti per la storia, per il prestigio, per i fatturati, per i risultati ottenuti nel suo tempo, però non tiene conto del merito sportivo. Noi siamo un paese che vive di merito sportivo". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò a margine dei Collari d'Oro. "Poi le società di calcio non sono delle semplici Asd, sono delle Spa, qualcuna è quotata in borsa, quindi parliamo di dinamiche legate al profitto. Non mi stupisco, e guardate quello che è successo in altri sport, a cominciare recentemente dal golf, ma ne potrei parlare in molte discipline, dove ci stanno delle sirene che magari attirano di più per opportunità di business supplementari o nuovi rispetto al puro e semplice merito sportivo. Io rappresento un mondo e devo difenderlo", ha aggiunto Malagò.
Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative