Il Tirreno

Kissinger: Orlando (Pd), 'protagonista di capitoli controversi della guerra fredda'

30 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 nov (Adnkronos) - "Il cordoglio per la scomparsa di un uomo dalle indubbie capacità diplomatiche intellettuali, che hanno in alcuni casi consentito la soluzione di crisi e conflitti, non giustifica la totale assenza di memoria storica". Lo dice il deputato Pd ed ex ministro del Lavoro Andrea Orlando su Kissinger. "Quella stessa persona è stata infatti protagonista di alcuni dei capitoli più controversi della guerra fredda. Questo consiglierebbe misura ed equilibrio nelle parole -prosegue Orlando-. Kissinger, infatti, ha sostenuto negli anni ‘70 il piano di sovversione dei regimi democraticamente eletti in molti Paesi dell’America latina. Da quella scelta derivò l’avvento di regimi militari sanguinari che si resero protagonisti di atrocità indicibili. Il sentimento democratico ed il rispetto per le vittime di quei regimi non dovrebbero mai venire meno. Soprattutto per chi guida le istituzioni democratiche".
Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative