Riforme: Renzi, 'premierato in storia sinistra, noi restiamo fedeli a impegno preso'

19 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 19 set. (Adnkronos) - "Leggo su 'Repubblica' che il CampoLargo 'farà le barricate' contro l'elezione diretta del premier. Non credo che arriveremo mai a votare la riforma costituzionale perché questa maggioranza è immobile e incapace: non va avanti su niente. Ma in ogni caso il premierato fa parte della storia della sinistra. Ricordo i testi di Duverger o il programma del Pds del 1993, non solo il Pd della vocazione maggioritaria". Lo scrive su X Matteo Renzi. "Sul sindaco d'Italia -aggiunge l'ex premier- siamo sempre stati d'accordo, tutti. Noi non cambiamo idea sulla base delle mode del momento. Dunque restiamo fedeli all'impegno preso con gli elettori del Terzo Polo nel programma elettorale delle ultime politiche: sì all'elezione diretta del premier".
Primo piano
La decisione

Pisa, annullato lo show delle “Frecce Tricolori”