Migranti: Faraone (Iv), 'Meloni vada non da Orban ma a Lampedusa'

15 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 15 set. (Adnkronos) - "Lampedusa in queste ore è trattata come se fosse una discarica. E i bambini, le donne, gli uomini migranti trattati come sacchi di immondizia in un hot spot che può contenere 700 persone e invece ne contiene 7000, più degli abitanti dell’intera isola". Lo dice Davide Faraone, deputato di Azione-Italia Viva, in un video su Facebook. "E Meloni cosa fa, dopo che questa estate ci ha riempito la testa con l’accordo storico con la Tunisia, che avrebbe ridotto gli sbarchi – una grandissima fandonia visto che gli sbarchi vengono prevalentemente da quel Paese? Ora va in Ungheria, da Orban. E con l'uomo più anti-italiano di tutti, che non ci sta dando una mano nella gestione dei migranti, che non ne accoglie uno, Meloni va parlare di Dio. Andasse a Lampedusa a parlare di Dio, con i cittadini di Lampedusa, che stanno mostrando grandissima solidarietà", conclude.
Primo piano
L’indagine

Accoltellato in centro a Carrara: arrestato l’aggressore. Chi è e perché è scoppiata la lite