Il Tirreno

Toscana

Le previsioni

Meteo in Toscana, arriva il caldo africano: sfioreremo i 40 gradi con il “cielo giallo”

di Tommaso Silvi
Meteo in Toscana, arriva il caldo africano: sfioreremo i 40 gradi con il “cielo giallo”

Il punto della situazione a cura del Consorzio Lamma

14 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Le temperature sfioreranno i 40 gradi. E tornerà il fenomeno del “cielo giallo” per la sabbia del Sahara sospinta dal vento. La Toscana si prepara alla prima grande ondata di caldo africano della stagione estiva. A spiegare cosa dobbiamo attenderci è il Consorzio Lamma, ente che monitora l’evoluzione meteorologica sulla regione per conto della Protezione civile.

Prima il fresco

«Le giornate di giovedì 13 e venerdì 14 giugno hanno fatto registrare temperature al di sotto della media del periodo per la presenza di una saccatura nord atlantica che ha transitato sul centro nord Italia – spiega il Lamma – associata ad aria più fresca da nord. Il caldo quindi è rimasto confinato al nord Africa e al mediterraneo orientale». Ma è pronto a piombare sull’Italia. Già dal fine settimana si attiverà l’ingresso di correnti calde.

Il fine settimana

«Nella giornata di sabato 15 giugno arriva il primo rialzo termico – dice ancora il Lamma – soprattutto nelle zone interne della Toscana, mentre sarà più fresco sulla costa. Stessa situazione nella giornata di domenica 16 giugno con temperature massime di 27-30 gradi. In un contesto sereno e soleggiato, con qualche nuvola nella giornata di sabato e annuvolamenti sparsi anche domenica». Per quanto riguarda i venti «sabato 15 giugno ventoso sul litorale, con correnti di scirocco. Domenica 16 venti deboli o assenti, con la sensazione accentuata di caldo afoso».

Il grande caldo e il cielo giallo

«Da lunedì – proseguono gli esperti del Lamma – si affaccia sull’Italia il promontorio sub-tropicale, con l’aria africana che arriverà convinta sulla Toscana in modo particolare nella giornata di giovedì 20 giugno. Un’impennata delle temperature è attesa da martedì 18 giugno. Mercoledì e giovedì – prosegue il Consorzio Lamma – temperature massime anche di 37-38 gradi». Torna inoltre il fenomeno del “cielo giallo”. «A causa della polvere in arrivo dal deserto del Sahara –racconta il Lamma –, nelle giornate di mercoledì 19 e giovedì 20 giugno con una sensazione di caldo afoso in accentuazione. Il caldo dovrebbe diminuire a partire da venerdì 20 giugno». 

Sogni e racchette
Tennis

Wimbledon, si infrange il sogno di Jasmine Paolini: «Sono triste, ma devo sorridere. È stata una bella giornata»

I tifosi

Jasmine Paolini, la delusione al circolo Mirafiume per la sconfitta nella finale di Wimbledon

Sport