Il Tirreno

Toscana

Mare e servizi

Toscana, le spiagge perfette per i bambini: ecco le Bandiere Verdi

Toscana, le spiagge perfette per i bambini: ecco le Bandiere Verdi

Le sceglie una commissione di oltre 2000 pediatri e devono avere delle caratteristiche precise tra sicurezza, gioco e attrezzature

29 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Una spiaggia comoda e con lo spazio necessario fra gli ombrelloni per consentire il gioco libero e indisturbato. Un mare calmo, pulito e accogliente, in cui l'acqua non diventi subito troppo alta, per poter fare il bagno in sicurezza. E poi assistenti di spiaggia, attrezzature e servizi, strutture per la ristorazione. Senza dimenticare il divertimento, per grandi e piccoli. Sono le qualità che rendono una località marina a misura di bambini e degna della Bandiera Verde: 155 in totale nel 2024 le mete con queste caratteristiche, selezionate da 2.949 pediatri, italiani e stranieri. Come riconoscerle? Sulle spiagge amiche dei bagnanti in miniatura sventolano bandiere verdi. Quest'anno una sola new entry: San Salvo Marina (Chieti).

I sette requisiti per una spiaggia a misura di bambini

  1. Acque limpide e pulite.
  2. Fondale basso.
  3. Presenza garantita degli assistenti di spiaggia.
  4. Ombrelloni adeguatamente distanziati.
  5. Spiaggia attrezzata con spazi dedicati all’allattamento e al cambio dei pannolini.
  6. Aree gioco disponibili.
  7.  Genitori possono divertirsi sapendo i propri figli al sicuro

La Toscana al quinto posto in Italia

«In totale in Italia, da Nord a Sud, ne sono state issate 147, una ogni 55 km, con differenze fra le varie regioni - illustra il pediatra Italo Farnetani, ideatore delle bandiere verdi e coordinatore della ricerca per l'assegnazione dei riconoscimenti - Altre 5 sono ben piantate nel resto d'Europa, 3 in Africa. L'Abruzzo risulta essere la regione 'più verde' d'Italia perché ha la più alta densità di bandiere verdi, una ogni 11,8 km, seguita da Emilia-Romagna (una ogni 13,5 km) e Marche (una ogni 13,8 km). Ma in valori numerici assoluti è la Calabria che occupa il primo posto, con un totale di 20 bandiere verdi. Seconda la Sicilia con 18 e terza la Sardegna con 16». Ai piedi del podio, quarto posto ex aequo, Marche e Puglia con 13. Mentre al quinto, sempre ex aequo, ci sono Abruzzo e Toscana con 11. La cerimonia di consegna ufficiale dei vessilli è fissata per il 6 luglio a Fasano (Brindisi). «Per i pediatri, che hanno operato in regime di volontariato, senza compensi, fini di lucro o intervento di sponsor, si è trattato di un'indicazione professionale e un parere medico redatto in base alla conoscenza delle reali esigenze di accrescimento, salute, sviluppo corporeo e psicoaffettivo dei minori». 

Quali sono le spiagge verdi in Toscana

Bibbona (Livorno)

Camaiore (Lucca): Lido Arlecchino-Matteotti 

Castiglione della Pescaia (Grosseto)

Follonica (Grosseto)

Forte dei Marmi (Lucca)

Grosseto:  Marina di Grosseto, Principina a Mare

Monte Argentario (Grosseto): – Cala Piccola – Porto Ercole (Le Viste) – Porto Santo Stefano (Cantoniera – Moletto – Caletta) – Santa Liberata (Bagni Domiziano – Soda -Pozzarello) 

Pietrasanta (Lucca): Marina di Pietrasanta – Tonfano – Focette 

Pisa (Pisa): Marina di Pisa – Calambrone – Tirrenia 

San Vincenzo (Livorno)

Viareggio (Lucca)

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri