Il Tirreno

Toscana

Lutto

Confcooperative, muore a 59 anni Claudia Fiaschi: era anche alla guida del consorzio Co&So

Confcooperative, muore a 59 anni Claudia Fiaschi: era anche alla guida del consorzio Co&So

La sua vita è stata caratterizzata dall'impegno costante e quotidiano nel Terzo settore, nel mondo del volontariato e dell’impresa sociale

04 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. È morta a 59 anni dopo una breve malattia Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana e vicepresidente nazionale di Confcooperative. Dal 2022 era alla guida del Consorzio Co&So, del cui cda ha sempre fatto parte.

La sua vita, come si legge nel comunicato Confcooperative Toscana, è stata caratterizzata dall'impegno costante e quotidiano nel terzo settore, nel mondo del volontariato e dell’impresa sociale. «Una grande passione ha sempre mosso la vita di Claudia. Fino dagli inizi, da giovane educatrice fino ad oggi all'interno di Co&So, passione, curiosità e intelligenza l'hanno animata in un' incessante ricerca del bene comune. Vedere il bisogno, prendersi cura delle vulnerabilità dei singoli e delle Comunità, ha significato per lei attivarsi per trovare risorse e soluzioni sempre nuove e creative», si legge in una nota di Co&So.

La nota prosegue: «La cooperazione è stata per lei il mezzo principe per dare "le risposte": uno strumento in grado di esprimere le potenzialità delle relazioni, della forza dell'Insieme che è sempre più incisiva della somma dei singoli. Un uso sapiente del linguaggio ha contraddistinto il suo modo di parlare e di scrivere, come ci mostra nel suo bel libro sul Terzo settore. Nulla nel suo agire è stato lasciato al caso, tutto ha trattato con cura e attenzione. Claudia ci lascia un’importante responsabilità che è quella di continuare ad alimentare la passione per la cura delle comunità che abitiamo, la passione nella formazione dei giovani che rappresentano il futuro della transizione imprenditoriale delle nostre cooperative, la passione per la solidarietà e la democrazia agita attraverso lo strumento della cooperazione, un modello organizzativo versatile che valorizza i temi della sostenibilità ambientale, sociale e anche di governance: le parole d’ordine del futuro»

Primo piano
Maltempo

Meteo in Toscana, neve record fino in collina e 25 aprile col cappotto: le previsioni. Valanghe: scatta l’allerta

di Tommaso Silvi