SCEGLI L'EDIZIONE
T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Conti pubblici
La sanità toscana è in ginocchio: 450 milioni subito o si dovranno fare tagli

di Danilo Renzullo

Al disavanzo per le spese Covid si aggiunge il caro-bollette Rischio commissariamento? Giani: «No, nessun allarme»

05 ottobre 2022


Firenze. Nell’immediato servirebbero 450 milioni di euro. Conto che lievita ad almeno a un miliardo per far fronte alle esigenze e alle richieste di tutti. Pazienti e lavoratori. La sanità toscana è malata. Si può, però ancora salvare. O meglio: «I conti della sanità toscana mostrano ferite che possono essere rimarginate, ma solo se si interviene subito», precisa Gerardo Anastasio, segre...


Primo piano

L’intervista
Sos influenza “australiana”: ecco perché i sintomi sono così forti. I consigli del primario
di Marco Sabia


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.