Il Tirreno

Toscana

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
IL CASO

Manager no-vax e bugiardo: paragona i vaccinati ai nazisti ma dà la colpa agli hacker. Poi ammette e si scusa

Francesco Loi
Manager no-vax e bugiardo: paragona i vaccinati ai nazisti ma dà la colpa agli hacker. Poi ammette e si scusa

Il docente universitario, presidente di Sepi, la società delle Entrate pubbliche del Comune di Pisa, dopo il delirio anti-vaccinista su Facebook aveva invocato l'hackeraggio del suo profilo e annunciato una denuncia alla polizia postale. Ora ritratta tutto ma «chi scriveva in quel momento non era il “mio vero io”»

29 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





PISA. Il post no-vax infarcito di frasi choc è autentico. È di Iacopo Cavallini, docente universitario, presidente di Sepi, la società delle Entrate pubbliche del Comune di Pisa. Non è stato pubblicato sulla pagina Facebook del professore da fantomatici hacker,

Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole